Libritudine

tumblr_neab6b7LNC1sksdxao5_400

Quando si va in quelle case di amici, dove mai si era stati prima, e si vedono quelle librerie minuscole, disadornate da pochi volumi e pure brutti, lo spleen trionfa superbo, come un pipistrello in una sera di fine maggio. Si vorrebbe smettere di cenare, si vorrebbe chiedere, sommessamente, ma con nettezza, se lui, il padrone di casa, responsabile di tanto obbrobrio, è disposto a nominarti, lì, sul posto, curatore della libraria domestica e, all’uopo, stanziare una cifra considerevole. Un pranzo al giorno, un letto e, in quindici giorni, la libritudine sarà tristo ricordo..

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...