Nemesi di Philip Roth

nemesi

C’è uno che si crede, nel 1944, un Edipo redidivo in quel di Newark(New Jersey), ma che, in realtà, è per metà un Principe Miskin e, per l’altra, un Ivan Karamazov, senza astratti furori filosofici. Nel suo paradiso metropolitano, mentre fuori infuria la guerra, scoppia un’epidemia di polio. Per fuggirla, si trasferisce in un altro paradiso terrestre, tra Arcadia, calma e voluttà. Qui scopre che lui stesso è il carnefice e la piaga.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...